Archivio di Citazioni

Opzioni

citaBlog

Ultime dal sito

Fortuna


Leggi i commenti "La fortuna non è sempre tutta colpa del caso." Leggi i commenti. Anonimo.

Leggi i commenti "Ma fortuna anco più bisogna assai; che senza, val virtù raro o non mai." Leggi i commenti. Ludovico Ariosto (1474-1533), poeta italiano.
Fonte: "Orlando furioso, XVI, ott. 46".

Leggi i commenti "Corri dietro alla fortuna, ma non correre troppo! Tutti cercano la fortuna che è alle spalle di chi corre." Leggi i commenti. Bertolt Brecht (1898-1956), commediografo tedesco.
Fonte: "L'opera da tre soldi. Canzone dell'inadeguatezza degli umani sforzi.".

Leggi i commenti "Quando il nostro modo di pensare e di sentire, e soprattutto il nostro sistema nervoso rifiutano certe innovazioni, vuol dire che il futuro è arrivato e che ciò che si deve fare è mettersi al passo con esso." Leggi i commenti. Anthony Burgess (1917-1993), scrittore inglese.
Fonte: "1984 & 1985".

Leggi i commenti "Certo che la fortuna esiste. Altrimenti come potremmo spiegare il successo degli altri?" Leggi i commenti. Jean Cocteau (1889-1963), scrittore francese.

Leggi i commenti "Certo che la fortuna esiste. Se no come potremmo spiegare il successo degli altri?" Leggi i commenti. Jean Cocteau (1889-1963), scrittore francese.

Leggi i commenti "È tipico di un uomo privo d'esperienza non credere alla fortuna." Leggi i commenti. Joseph Conrad (1857-1924), romanziere inglese di origine polacca.

Leggi i commenti "Dette mi fur di mia vita futura parole gravi, avvegna ch'io mi senta ben tetragono ai colpi di ventura." Leggi i commenti. Dante Alighieri (1265-1321), poeta e scrittore fiorentino.
Fonte: "Divina Commedia, Paradiso, XVII, 22-24".

Leggi i commenti "La fortuna è un dio fra gli uomini, e più che un dio." Leggi i commenti. Eschilo (525-456 a.C.), drammaturgo greco.
Fonte: "Le coefore".

Leggi i commenti "La buona fortuna degli uomini è spesso il maggior inimico che abbino, perché gli fa diventare spesso cattivi, leggieri, insolenti; però è il maggior paragone di un uomo il resistere a questa che alle avversità." Leggi i commenti. Francesco Guicciardini (1483-1540), storico italiano.
Fonte: "Ricordi politici e civili".